Da settanta anni, fino a oggi

Ogni lancio, ogni calcio, ogni touchdown e ogni punto in ogni partita della NFL sono stati fatti con un pallone Wilson. Alcuni dei più grandi momenti della storia del football sono stati raccontati attraverso le incredibili prodezze dei giocatori: e Wilson era nelle loro mani.

Wilson e la NFL sono stati uniti per la prima volta nel 1941 per opera di George Halas e Tim Mara . La qualità artigianale, che impiegava pelle di alta qualità, cucitura a mano, punti lock-stich (cucitura in cui il filo del rocchetto si intreccia con quello della bobina) e le prestazioni del pallone, furono riconosciute dalla NFL che adottò il pallone Wilson come pallone ufficiale della NFL.

Da quel momento, Wilson ha lavorato per continuare a produrre i migliori palloni da football con continue innovazioni e la stessa qualità artigianale.

Il pallone ufficiale della NFL - "The Duke"

Il pallone ufficiale della NFL è chiamato "The Duke" in onore del vecchio proprietario dei New York Giants, Wellington Mara, una delle figure più rispettate e amate nella storia dello sport professionistico.

Wellington Mara, che ha passato 81 anni con i New York Giants e ha contribuito in modo notevole alla NFL, era stato chiamato da suo padre Wellington come il duca di Wellington. I giocatori dei Giants gli avevano dato il soprannome di "The Duke" quando era ragazzo.

La NFL ha usato per la prima volta un pallone in onore di Wellington Mara chiamato "The Duke" nel 1941 su suggerimento di George Halas perché Tim Mara (il padre di Wellington) lo aveva aiutato a fare in modo che Wilson Sporting Goods Co. diventasse il fornitore ufficiale di palle da gioco per l'NFL.

Il pallone "The Duke" è stato usato fino al 1969 ma è stato sostituito prima della stagione del 1970, la prima a essere giocata dopo la fusione NFL-AFL. La NFL e la AFL continuarono a usare un pallone Wilson, ma con un nuovo design e nessun nome ufficiale. Nel 2006, la NFL diede nuovamente il nome di "The Duke" al pallone, dopo la morte di Mara nel 2005.

Il pallone Wilson è stato la palla ufficiale per quasi 70 anni e questa è considerata una delle più lunghe collaborazioni nella storia dello sport.

George Halas

Halas è stato associato ai Chicago Bears e alla National Football League fin dal loro inizio nel 1920 e fino alla sua morte nel 1983. Ha rappresentato i Bears, originariamente conosciuti come i Decatur Staleys, al meeting per l'organizzazione della NFL a Canton, nell'Ohio.

Durante la sua incredibile carriera è stato proprietario, manager, giocatore e promotore ed è stato un leader influente tra i dirigenti della NFL. Tuttavia, è stato nel suo ruolo di allenatore che ha raggiunto l'eccellenza ed è per quello che è più conosciuto. Nonostante Halas abbia allenato i Bears per 40 anni, è uscito dalle fila degli allenatori per ben tre volte : 1930-1932, 1942-1945 (per il servizio militare) e 1956-1957. Halas è stato fondamentale per il processo di partnership tra la NFL e Wilson nel 1941, consigliando la NFL perché scegliesse il pallone Wilson come pallone ufficiale per tutte le partite della NFL durante la riunione dei proprietari del 1941. 

Meet "The Duke" - The Official Ball of the NFL  Hand cutting leather patterns at Wilson's Ada, Ohio factory.